La valutazione degli effetti favorisce la trasparenza e permette di progredire

Helvetas vuole avere ben chiari gli effetti della cooperazione allo sviluppo. Per poter apprendere dai propri successi o dai propri errori. Per poter pianificare i progetti e condurli nella giusta direzione. Per rendere conto ai donatori e ai partner dei progetti.
Le cifre più facili da stimare sono quelle che riguardano un progetto sull’acqua in Nepal:

„Dal 2001, anno di inizio del programma, sono state realizzate 272 strutture per fornire acqua potabile pulita e migliorare l’igiene pubblica, in collaborazione con circa 70 autorità comunali di 9 distretti. In questo modo circa 101'000 persone appartenenti a 16'500 nuclei famigliari hanno ricevuto migliori servizi sanitari e una migliore fornitura di acqua potabile.”

Le cifre vengono stimate ogni anno sul posto dai responsabili dei progetti e costituiscono per Helvetas la base di una serie di indicatori di valutazione. Esse mostrano ogni anno quante persone nei paesi partner e nel mondo intero possono avvalersi dei vantaggi introdotti dai progetti, quali i nuovi ponti sospesi o i corsi di formazione professionale.

I responsabili sul posto monitorano costantemente i progressi dei singoli progetti. Due volte all’anno riferiscono attraverso rapporti dettagliati i risultati ottenuti e le spese affrontate, le opportunità e le difficoltà incontrate, così come i cambiamenti politici e sociali rilevanti per il progetto, avvenuti negli specifici contesti. Con la conclusione di una fase di lavoro, che solitamente dura tre anni, il progetto viene inoltre valutato internamente ed esternamente, in modo da giudicare i risultati ottenuti.

I rapporti periodici e le valutazioni approfondite sono gli elementi fondamentali per l’ottimizzazione di un progetto già avviato o di uno in fase di pianificazione. Perciò le relazioni e gli indicatori di rendimento servono a rendere conto ai partner del progetto, così come ai donatori e alle donatrici, di ciò che è stato fatto e con quali mezzi, oltre che di ciò che si è progettato per il futuro.
Apprendere, condurre, legittimarsi. Questa è - in maniera concisa - la base per una valutazione dei risultati accurata e continuativa.

Questo tipo di valutazione dei risultati rispetta lo standard attuale della cooperazione allo sviluppo professionale. Helvetas fa tuttavia un passo ulteriore, lasciando esaminare esternamente i risultati di lungo termine dei progetti in questione, attraverso i cosiddetti studi di impatto.

Nepal

Studi di impatto

Cotone bio in Burkina Faso
Effetti sulle famiglie partecipanti di un progetto per la produzione di cotone biologico commerciato in modo equo e solidale.
Scuole in Bhutan
Un programma per la costruzione di scuole e per una migliore formazione degli insegnanti.
Strade in Burkina Faso
Un progetto di costruzione di strade nell’est del paese, per le quali molti abitanti effettuano un lavoro manuale ben pagato.