Restate aggiornati sulle nostre attività, gli eventi e le promozioni del Fairshop.

Laos

Nel Laos i progetti di Helvetas sono utili soprattutto alle popolazioni povere delle regioni montagnose settentrionali. Le tecniche di coltivazione locali sono state preservate e vengono ora sostenute da Helvetas. Lo scopo è quello di garantire la sicurezza alimentare e migliorare gli introiti delle famiglie contadine. Il progetto prevede anche la promozione delle energie rinnovabili, dell’acqua potabile e dell’istruzione.

Aumento dei profitti grazie alle organizzazioni contadine e migliori tecniche agricole

Dal 2001 Helvetas, in collaborazione con le autorità statali, gestisce un sistema di consulenza agricola, che riunisce la competenza degli esperti e le conoscenze dei contadini locali. Il governo laotiano ha adottato questo approccio consultivo e lo sta applicando in diverse regioni del paese. Anche progetti di consulenza del settore privato o di altri gruppi di interesse vengono sempre più inclusi e considerati.

In tutto il paese, Helvetas sostiene a nome della DSC varie scuole agricole e forestali. Gli obiettivi principali sono l’adattamento dinamico alle caratteristiche locali ed il sostegno della promozione volta ad integrare e le donne e le persone appartenenti alle minoranze etniche. La scuola trasmette conoscenze teoriche e pratiche, forma il personale docente ed elabora piani di studio orientati alla concretezza. Helvetas lavora sul campo per migliorare le infrastrutture scolastiche e la gestione dell’istruzione, così come per collegare le scuole alla regione.

Vengono inoltre rafforzate le organizzazioni contadine e la società civile, in modo che possano contribuire ad uno sviluppo locale autonomo e socialmente equo. Il sostegno di Helvetas si rivolge in particolare alle regioni povere del nord e al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione, grazie a progetti per la fornitura di acqua potabile e di servizi igienici e la costruzione di strade. Un nuovo progetto nel sud del paese si concentra sui diritti delle donne, in particolare sulla protezione contro le violenze. 

Un potenziale agricolo non utilizzato

Il Laos, unico paese del Sud-Est asiatico senza sbocco sul mare, ha un’economia prevalentemente agricola. Oltre tre quarti della popolazione vive di agricoltura e la maggior parte delle piccole aziende produce poco più del necessario alla propria sussistenza: uno spreco, poiché l’agricoltura ecologica tradizionale possiede un enorme potenziale di sviluppo. Tuttora circa un terzo della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà.

Il Laos persegue obbiettivi ambiziosi ed entro il 2020 non vuole più rientrare nella categoria dei paesi meno sviluppati. Il paese è ricco di risorse naturali e per questo interessante per investori provenienti da Stati vicini come Cina, Thailandia e Vietnam. Gli investimenti esteri nel settore minerario, idroelettrico e delle piantagioni a monocultura hanno permesso uno slancio economico, del quale però la popolazione povera non ha tratto vantaggio, ma piuttosto soffrendo delle ripercussioni negative sull' ambiente e delle sottrazioni di terre.

L’intervento è necessario nei settori della sanità e dell’istruzione. Infatti in tutto il Laos la malaria e il dengue sono ampiamente diffusi, l’acqua potabile e le fognature mancano o sono in pessime condizioni. L’aspettativa media di vita è di 62 anni. Un terzo dei bambini, soprattutto bambine, interrompe il suo percorso scolastico molto presto per aiutare le famiglie nel lavoro nei campi.

Il sistema a partito unico esercita un forte controllo sulla popolazione. Recentemente le organizzazioni della società civile sono state approvate in linea di principio; tuttavia le loro attività sono controllate e spesso limitate. Per Helvetas e le altre organizzazioni di sviluppo è una sfida enorme riuscire a integrare adeguatamente questo aspetto nel proprio lavoro. 
image description
  • Tasso di povertà

    17 % della popolazione vive con meno di 1.90$ al giorno
  • Indice di sviluppo umano delle Nazioni Unite

    138. posto su 188
Fonte: UNDP 2016
  • Temi

    • Sicurezza alimentare
    • Progetti comunali
    • Formazione agricola
    • Donne & giustizia sociale
    • Sostegno alla società civile